Nome
Hamilton, Alessandro Genere : M
nato il 11 gennaio 1755
Luogo Charlestown, St Kitts-Nevis, 17n08, 62w37
Fuso orario LMT m62w37 (è l'ora media locale)
Fonte di dati
Data senza ora
Valutazione di Rodden X
Collezionista: Starkman
Dati astrologici s_su.18.gif s_capcol.18.gif21°14' s_capcol.18.gif
aggiungi Alexander Hamilton a 'il mio astro'





Alessandro Hamilton

Biografia

Padre fondatore degli Stati Uniti, capo di gabinetto del generale Washington, uno dei più influenti interpreti e promotori della Costituzione, fondatore del sistema finanziario della nazione e fondatore del primo partito politico americano.

Come Segretario del Tesoro, Hamilton è stato l'autore principale delle politiche economiche dell'amministrazione George Washington, in particolare il finanziamento dei debiti statali da parte del governo federale, l'istituzione di una banca nazionale, un sistema di tariffe e relazioni commerciali amichevoli con Gran Bretagna. Divenne il leader del Partito Federalista, creato in gran parte a sostegno delle sue opinioni, e fu osteggiato dal Partito Democratico-Repubblicano, guidato da Thomas Jefferson e James Madison.

Hamilton ha servito nella guerra rivoluzionaria americana. All'inizio della guerra organizzò una compagnia di artiglieria e ne fu scelto come capitano. In seguito divenne l'aiutante di campo anziano e confidente del generale George Washington, il comandante in capo americano. Ha servito di nuovo sotto Washington nell'esercito formato per sconfiggere la ribellione del whisky, una rivolta fiscale degli agricoltori occidentali nel 1794. Nel 1798, Hamilton ha chiesto la mobilitazione contro la Francia dopo l'affare XYZ e si è assicurato la nomina a comandante di un nuovo esercito, che ha addestrato per una guerra. Tuttavia, la Quasi-Guerra, sebbene duramente combattuta in mare, non fu mai dichiarata ufficialmente. Alla fine, il presidente John Adams ha trovato una soluzione diplomatica che evitasse la guerra.

Nato fuori dal matrimonio e cresciuto nelle Indie Occidentali, Hamilton è rimasto effettivamente orfano all'età di circa 11 anni. Riconosciuto per le sue capacità e il suo talento, è stato sponsorizzato da persone della sua comunità per andare nel continente nordamericano per la sua educazione. Ha frequentato il King's College (ora Columbia University), a New York City. Dopo la guerra rivoluzionaria americana, Hamilton fu eletto al Congresso continentale di New York. Si dimise dall'esercizio della professione forense e fondò la Bank of New York.

Hamilton era tra quelli insoddisfatti degli Articoli della Confederazione, il primo tentativo di un documento di governo nazionale, perché mancava di poteri esecutivi, tribunali e fiscali. Ha guidato la Convenzione di Annapolis, che ha influenzato con successo il Congresso per emettere un appello per la Convenzione di Filadelfia al fine di creare una nuova costituzione. Fu un partecipante attivo a Filadelfia e contribuì a ottenere la ratifica scrivendo 51 delle 85 rate dei Federalist Papers, che sostenevano la nuova costituzione e fino ad oggi è la fonte più importante per l'interpretazione costituzionale.

Nel nuovo governo sotto il presidente George Washington, Hamilton fu nominato Segretario del Tesoro. Ammiratore dei sistemi politici britannici, Hamilton era un nazionalista che enfatizzava il forte governo centrale e sosteneva con successo che i poteri impliciti della Costituzione potevano essere utilizzati per finanziare il debito nazionale, assumere debiti statali e creare la Banca degli Stati Uniti di proprietà del governo . Questi programmi sono stati finanziati principalmente da una tariffa sulle importazioni e in seguito anche da un'accisa molto controversa sul whisky.

Imbarazzato quando una relazione extraconiugale del suo passato divenne pubblica, Hamilton si dimise dall'incarico nel 1795 e tornò alla pratica legale a New York. Ha mantenuto la sua mano in politica ed è stato una potente influenza sul gabinetto del presidente Adams (1797-1801). L'opposizione di Hamilton alla rielezione di Adams ha contribuito a causare la sua sconfitta nelle elezioni del 1800. Quando nella stessa gara Thomas Jefferson e Aaron Burr si sono aggiudicati la presidenza nel collegio elettorale, Hamilton ha aiutato a sconfiggere Burr, che ha trovato senza principi, e ad eleggere Jefferson nonostante le differenze filosofiche. Dopo non essere riuscito a sostenere Adams, il candidato federalista, Hamilton ha perso una certa importanza nazionale all'interno del partito. Il vicepresidente Burr in seguito si candidò alla carica di governatore dello Stato di New York, ma l'influenza di Hamilton nel suo stato d'origine fu abbastanza forte da impedire nuovamente una vittoria di Burr. Offesendosi per alcuni dei commenti di Hamilton, Burr lo sfidò a duello e ferito mortalmente Hamilton, che morì il giorno successivo, il 12 luglio 1804, all'età di 49 anni.


Link alla biografia di Wikipedia

Relazioni

  • rapporto avversario/rivale/nemico con Burr, Aaron (nato il 6 febbraio 1756)
  • ruolo svolto da/da Miranda, Lin-Manuel (nato il 16 gennaio 1980). Note: Musical del 2015 'Hamilton'
  • ruolo svolto da/da Tennant, David (nato il 18 aprile 1971). Note: 1996 recita 'The General from America'

Note sulla fonte

Non è certo se l'anno di nascita di Hamilton fosse il 1757 o il 1755; la maggior parte delle prove storiche dopo l'arrivo di Hamilton in Nord America supporta l'idea che sia nato nel 1757 e molti storici avevano accettato questa data di nascita. La prima infanzia di Hamilton nei Caraibi è stata registrata in documenti pubblicati per la prima volta in danese nel 1930; questa prova ha indotto gli storici da allora a optare per un anno di nascita del 1755. Hamilton ha elencato il suo anno di nascita come 1757 quando arrivò per la prima volta nelle Tredici Colonie. Ha festeggiato il suo compleanno l'11 gennaio. In età avanzata, tendeva a dare la sua età solo in cifre tonde. I documenti di successione di St. Croix nel 1768, dopo la morte della madre di Hamilton, lo elencano come allora 13 anni, una data che supporterebbe un anno di nascita del 1755. Gli storici hanno spiegato i diversi anni di nascita come segue: Se il 1755 è corretto , Hamilton potrebbe aver cercato di apparire più giovane dei suoi compagni di classe del college o forse voleva evitare di distinguersi come più vecchio; d'altra parte, se il 1757 è corretto, il documento di successione che indica un anno di nascita del 1755 potrebbe essere stato errato, o Hamilton potrebbe aver tentato di passare come 13, per essere più occupabile dopo la morte di sua madre.

Penfield ipotizzato per l'11 gennaio 1757 19.30 LMT

Astrotheme ha le 3.10 del mattino, per l'11 gennaio 1757 fonte sconosciuta.

DOTT. 'H' lo ha rettificato all'11 gennaio 1755 alle 13:37 LMT.

Starkman lo rettificò all'11 gennaio 1755 3.16 LMT

Edith Hathaway rettificata all'11 gennaio 1755 22.00 LMT Asc 21Vir [1]