Nome
Everett, Kenny Genere : M
Nome di nascita Maurice James Christopher Cole
nato il 25 dicembre 1944 alle 03:00 (= 03:00)
Luogo Crosby, Inghilterra, 53n30, 3w02
Fuso orario GDT h1e (è l'ora legale)
Fonte di dati
Bio/autobiografia
Valutazione di Rodden B
Collezionista: Rodden
Dati astrologici s_su.18.gif s_capcol.18.gif03°10' s_taucol.18.gif s_libcol.18.gif05 ° 05 Asc. 20°52'
aggiungi Kenny Everett a 'il mio astro'





Kenny Everett
(per visualizzare l'autore e la licenza dell'immagine, clicca qui )

Biografia

Attore, comico e DJ radiofonico britannico, che è entrato nell'industria cinematografica nel 1965 ed è diventato il protagonista della sua serie TV negli anni '70.

Da bambino, Kenny aveva una spinta religiosa così forte che all'età di 12 anni ha studiato per due anni verso un obiettivo futuro del sacerdozio. Aveva difficoltà a venire a patti con la sua omosessualità ea conciliare il suo stile di vita con la sua attrazione verso la Divinità. Nel mondo dello spettacolo è diventato famoso per il suo cattivo gusto e il suo sfoggio di acclamazione e oltraggio con alter ego brillanti come il motociclista Sid Snot e il procace Cupid Stunt. Era con Radio One dal 25 dicembre 1967, ma rendeva sempre più nervosi gli sponsor su quanto lontano potesse spingersi. Un giorno, il 18 luglio 1970, quando raccontò in onda una barzelletta relativamente banale sulla moglie di un ministro di Gabinetto, i capi di Radio One ebbero l'opportunità di licenziarlo.

Durante l'estate del 1975, uscì allo scoperto con sua moglie e se stesso e verso la metà degli anni '80 parlò apertamente alla stampa della sua sessualità.

Al culmine della sua fama, Kenny stava attirando circa 15 milioni di telespettatori quando lasciò la TV nel 1989.

Sposato da 16 anni, sieropositivo. Morì di AIDS il 4 aprile 1995, all'età di 50 anni.

Link alla biografia di Wikipedia

Relazioni

  • relazione di amicizia con Mercury, Freddie (nato il 5 settembre 1946)

Eventi

  • Lavoro: New Job 1965 (Entrato nell'industria cinematografica)
  • Lavoro : Pensionato 1989 (ritirato al culmine della sua fama)
  • Morte per malattia 4 aprile 1995 (AIDS, 50 anni)
    grafico Placido Equal_H.

Note sulla fonte

Frank C. Clifford cita l'autobiografia 'Custard Stops at Hadfield', Willow Books, 1982, p.8. Dati forniti in British Entertainers, Flare Publications 1997

Sy Scholfield cita gli stessi dati di Everett in 'Meet the Computer That Can Cast Your Future' di Janice Morley, Daily Express, 22 giugno 1979, p. 21: 'Nato il 25 dicembre 1944, alle 3 del mattino nella stanza di sua madre a Liverpool.'

Scholfield ha anche fornito una copia di un articolo in cui Everett afferma: 'È il mio compleanno, il giorno di Natale. Alle due del mattino sono nato, un parto piuttosto ordinario, nella media. Mia madre disse: 'Ciao Ken, benvenuto all'Elizabeth Cole Show', e quella fu la mia prima introduzione al mondo dello spettacolo' ('Everett's Own,' Rave [Londra, Regno Unito], 1 dicembre 1968, p. 17).