Nome
Depardieu, Gérard Genere : M
Nome di nascita Gérard Xavier Marcel Depardieu
nato il 27 dicembre 1948 alle 08:00 (= 08:00)
Luogo Châteauroux, Francia, 46n49, 1e42
Fuso orario MET h1e (è l'ora solare)
Fonte di dati
Citato BC/BR
Valutazione di Rodden aa
Collezionista: Gauquelin
Dati astrologici s_su.18.gif s_capcol.18.gif05°27' s_scocol.18.gif s_sagcol.18.gif27°29 Asc. 25°23'
aggiungi Gérard Depardieu a 'il mio astro'





Gérard Depardieu
foto: Vincent Roche da Parigi, Francia, licenza cc-by-sa-2.0

Biografia

Attore francese con un viso ruvido e pesante, un grande carisma e un dono per la commedia. Ha avuto crediti in oltre 70 ruoli nel 1990, circa 50 spettacoli teatrali e spettacoli televisivi. Il suo primo film in lingua inglese è stato 'Green Card' 1990.

Era il terzo figlio di sei figli cresciuto in povertà e analfabetismo, un ragazzo di strada dall'età di 12 anni. Ha abbandonato la scuola per vagare in giro per l'Europa, rubando auto e spacciando merci al mercato nero, con avventure selvagge e scappatelle sessuali.

Ha scoperto la recitazione a 16 anni e ha debuttato nel 1974 in Going Places, un cult. Depardieu irradia un'energia selvaggia, impettito, sussurrando, ringhiando, il maschio primordiale ingabbiato nella società moderna. Odia la noia. Lui e sua moglie Elizabeth si sono separati nel 1992 dopo 22 anni di matrimonio, e alla fine hanno divorziato nel 2006; due figli adulti. Ha una figlia Roxanne, nata il 28 gennaio 1992 con la sua ragazza, Karine Sylla, 30 anni, una modella. Possiede 62 acri di vigneti.

Nel maggio 1998 si è schiantato con la sua moto a Clairefontaine, in Francia, riportando ferite al viso e alle gambe dove non ha potuto lavorare per un mese. Con un contenuto di alcol nel sangue cinque volte superiore al limite legale, è stato condannato a tre mesi di pena sospesa e multato di $ 1.600 per DUI. A Parigi, il 7/10/2000, Depardieu è stato sottoposto con successo a un intervento chirurgico di bypass coronarico. L'attore francese ha riportato lievi ferite in un incidente in scooter il 28 giugno 2004 a Parigi. È stato ricoverato in ospedale con una doppia frattura alla gamba. Nel 2003 si allontanò da un altro piccolo incidente.

Il 16 luglio 2006 è diventato padre di un figlio, Jean, la cui madre è l'attrice Hélène Bizot.

Il 16 agosto 2011 è stato scaraventato giù da un aereo dell'Air France dopo aver urinato sul pavimento dell'aereo, perché gli era stato negato l'accesso alla toilette durante le procedure di decollo.

Link alla biografia di Wikipedia

Relazioni

  • rapporto di associazione con Clavier, Christian (nato il 6 maggio 1952)
  • relazione associata con MacDowell, Andie (nato il 21 aprile 1958). Note: Co-protagonista in 'Green Card', 1990
  • rapporto di associazione con Richard, Pierre (nato il 16 agosto 1934)
  • relazione di amicizia con Coffe, Jean-Pierre (nato il 24 marzo 1938)
  • relazione di amicizia con Dewaere, Patrick (nato il 26 gennaio 1947). Note: amico e rivale
  • relazione genitore->figlio con Depardieu, Guillaume (nato il 7 aprile 1971)
  • relazione genitore->figlio con Depardieu, Julie (nata il 18 giugno 1973)
  • coniuge con Guignot, Élisabeth (nata il 5 agosto 1941). Note: sposato 1970 - 1996, quattro figli
  • altro rapporto di parentela con Depardieu, Delphine (nato l'8 marzo 1979). Note: nipote
  • ruolo svolto da/da Girier, René (nato il 9 novembre 1919)

Eventi

  • Salute: incidente (non mortale) maggio 1998 (incidente con la motocicletta, ubriaco)
    grafico Placido Equal_H.
  • Finanziario: perdita di denaro significativa luglio 1998 (multa di $ 1.600 per DUI)
    grafico Placido Equal_H.
  • Salute : Procedura medica 10 luglio 2000 alle ore 12:00 a Parigi, Francia (intervento di bypass coronarico)
    grafico Placido Equal_H.
  • Salute : Incidente (non mortale) 2003 (minore incidente in scooter)
  • Salute : Infortunio (non mortale) 28 giugno 2004 (doppia frattura in incidente di gamba/scooter)
    grafico Placido Equal_H.
  • Social Crime Perpetration 16 agosto 2011 (urinato sul pavimento dell'aereo)
    grafico Placido Equal_H.

Note sulla fonte

Gauquelin NS Vol 3/0478