Nome
Blyton, Enid Genere : F
nato il 11 agosto 1897
Luogo Londra, Inghilterra, 51n30, 0w10
Fuso orario GMT h0e (è l'ora solare)
Fonte di dati
Data senza ora
Valutazione di Rodden X
Collezionista: Starkman
Dati astrologici s_su.18.gif s_leocol.18.gif19°01' s_aqucol.18.gif o
aggiungi Enid Blyton a 'il mio astro'





File:Enid Blyton.jpg Enid Blyton
foto: Vedant9696, licenza cc-by-sa-4.0

Biografia

Scrittore inglese per ragazzi i cui libri sono stati tra i più venduti al mondo dagli anni '30, vendendo più di 600 milioni di copie. I libri di Blyton sono ancora enormemente popolari e sono stati tradotti in quasi 90 lingue; il suo primo libro, Child Whispers, una raccolta di poesie di 24 pagine, fu pubblicato nel giugno 1922. Scrisse su una vasta gamma di argomenti tra cui educazione, storia naturale, fantasy, storie misteriose e narrazioni bibliche, ed è ricordata soprattutto oggi per lei Serie Noddy, Famous Five e Secret Seven.

Dopo il successo commerciale dei suoi primi romanzi come Adventures of the Wishing Chair (1937) e The Enchanted Wood (1939), Blyton ha continuato a costruire un impero letterario, a volte producendo cinquanta libri all'anno oltre ai suoi prolifici contributi su riviste e giornali. . La sua scrittura non era pianificata e scaturiva in gran parte dalla sua mente inconscia; scriveva le sue storie mentre gli eventi si svolgevano davanti a lei. Il volume del suo lavoro e la velocità con cui è stato prodotto hanno portato a voci secondo cui Blyton avrebbe impiegato un esercito di scrittori fantasma, un'accusa che ha negato vigorosamente.

Il lavoro di Blyton è diventato sempre più controverso tra critici letterari, insegnanti e genitori dagli anni '50 in poi, a causa della presunta natura non impegnativa della sua scrittura e dei temi dei suoi libri, in particolare della serie Noddy. Alcune biblioteche e scuole hanno vietato le sue opere, che la BBC si era rifiutata di trasmettere dagli anni '30 fino agli anni '50 perché percepite come prive di meriti letterari. I suoi libri sono stati criticati come elitari, sessisti, razzisti, xenofobi e in contrasto con l'ambiente più liberale emergente nella Gran Bretagna del dopoguerra, ma hanno continuato a essere dei best-seller dalla sua morte nel 1968.

Blyton sentiva di avere la responsabilità di fornire ai suoi lettori una solida struttura morale, quindi li ha incoraggiati a sostenere cause meritevoli. In particolare, attraverso i club da lei fondati o sostenuti, li ha incoraggiati e organizzati per raccogliere fondi per associazioni di beneficenza animali e pediatriche. La storia della vita di Blyton è stata drammatizzata in un film della BBC intitolato Enid, con Helena Bonham Carter nel ruolo della protagonista e trasmesso per la prima volta nel Regno Unito su BBC Four nel 2009. Ci sono stati anche diversi adattamenti dei suoi libri per il teatro, lo schermo e la televisione. .

Morì il 28 novembre 1968.

Link alla biografia di Wikipedia

Relazioni

  • ruolo svolto da/da Bonham Carter, Helena (nato il 26 maggio 1966). Note: Film TV 2009 'Enid'

Note sulla fonte

Ora di nascita sconosciuta. Starkman rettificato al 13.12.24 GMT Asc 17Sco54'