Nome
Bailey, Alice A. Genere : F
Nome di nascita LaTrobe-Bateman, Alice
nato il 16 giugno 1880 alle 07:42 (= 07:42)
Luogo Manchester, Inghilterra, 53n30, 2v15
Fuso orario GMT h0e (è l'ora solare)
Fonte di dati
Rettificato da ca. tempo
Valutazione di Rodden C
Collezionista: Rodden
Dati astrologici s_su.18.gif s_gemcol.18.gif25°29' s_libcol.18.gif s_leocol.18.gif00°32 Asc. 10°57'
aggiungi Alice A. Bailey a 'il mio astro'





Alice A. Bailey

Biografia

Teosofo americano, astrologo esoterico e autore. Infelice in gioventù, si staccò dal suo primo ambiente quando aveva 22 anni. Sposò Walter Evans, rettore episcopale, e con lui ebbe tre figlie. Mentre studiava l'occulto, divenne un'evangelista e un'assistente sociale. Nel 1919 entrò in contatto con 'il tibetano'; due anni dopo fonda la sua Scuola Arcana. Il suo secondo matrimonio fu con Foster Bailey. Organizzarono insieme il Movimento Internazionale di Buona Volontà e, nel 1939, avevano centri in 19 paesi. Bailey ha scritto 30 libri metafisici su antichi insegnamenti.

Morto il 15 dicembre 1949.

Link alla biografia di Wikipedia

Relazioni

  • rapporto di associazione con Cooley, Eleanor S. (nato il 23 luglio 1886)
  • rapporto di amicizia con Assagioli, Roberto (nato il 27 febbraio 1888)
  • confrontare con il grafico di Baker, Douglas M. (nato il 31 dicembre 1922)

Eventi

  • Morte, Causa non specificata 15 dicembre 1949 (Età 69)
    grafico Placido Equal_H.

Note sulla fonte

Rudhyar in AA, 9/1937. Lo stesso nei simboli Sabian No.56.

Aggiornamento del 2 aprile 2013: l'ora è stata a lungo indicata come 7:32 GMT, anche da Taeger, che cita Penfield e Rodden. Oggi Wayne Turner riporta via e-mail dall'articolo originale di Rudhar, che il tema corretto di Rudhyar ha 11 Ascendente Leone e 20 Ariete MC, con 0 Gemma su 11, 11 Can su 12, 28 Leone su 2 e 19 Vir su 3 (gradi arrotondati soltanto). Ciò è coerente con un'ora di nascita di 7:42 GMT.

Sy Scholfield nota che non menziona l'ora di nascita nella sua autobiografia, ma ipotizza che abbia l'ascendente Pesci, vedere 'L'autobiografia incompiuta di Alice A. Bailey' di Alice A. Bailey (Lucis Publishing Companies, 1951): 'Sono nata il 16 giugno 1880, nella città di Manchester, in Inghilterra, . . . I principali astrologi, con mio grande divertimento, assegnano segni diversi come mio segno ascendente: Vergine, perché amo i bambini e la cucina, e 'mamma' un'organizzazione; Leone, perché sono molto individuale (che significa difficile e dominante) e anche molto impacciato; e Pesci, perché quel segno è il segno del mediatore o dell'intermediario. Io sono incline ai Pesci, perché ho un marito Pesci, perché anche la mia carissima figlia maggiore è nata in quel segno e ci siamo sempre capiti così bene che spesso litigavamo. . . Comunque, non importa quale sia il mio segno ascendente, sono un vero soggetto Gemelli e quel segno ha apparentemente condizionato la mia vita e le mie circostanze.'